Pubblicato da: silviasettevendemie | luglio 22, 2012

L’amore dura tre anni

Titolo originale: L’amour dure trois ans

Regia: Frédéric Beigbeder

Cast: Gaspard Proust, Louise Bourgoin, Frédérique Bel, Joey Starr, Jonathan Lambert, Nicolas Bedos, Anny Duperey, Bernard Menez, Elisa Sednaoui, Valérie Lemercier

Distribuzione: Moviemax, Francia, 2011

Guarda il trailer

Marc Marronier (Gaspard Proust) è un critico letterario di giorno e un cronista mondano di sera. Dopo la fine del suo matrimonio, scrive un manoscritto dal titolo “L’amore dura tre anni”, nel quale spiega in maniera disincantata e cinica come l’amore abbia una data di scadenza.Tuttavia al funerale della nonna incontra Alice, (Louise Bourgoin) la moglie di suo cugino Antoine….

Frédéric Beigbeder, scrittore, critico si trasforma in regista e dirige una commedia brillante tratta da uno dei suoi romanzi più celebri, L’amour dure 3 ans“. Il neoregista tenta di adattare la pellicola allo stile fresco, ironico e disincantato del suo libro e il connubio che ne viene fuori è decisamente interessante. Il protagonista, Marc Marronier, alter ego dello stesso autore, è un critico e cronista trentenne, alla fine del suo matrimonio con la bella Anne per un sms di troppo, che dopo un fallito tentativo di suicidio in preda alla rabbia e alla disperazione scrive un libro sulla caducità e l’illusorietà del sentimento amoroso, destinato a durare al massimo 3 anni. Il libro diventa un caso letterario ma allo stesso tempo Marc incontra Alice, moglie di suo cugino Antoine e tutte le sue neoacquisite certezze sull’amore iniziano a vacillare.

Frizzante, ironica, divertente, questa commedia romantica che strizza l’occhio a 500 giorni insieme, regala allo spettatore risate e battute d’effetto (Gli sms sono una forma di tortura sofisticata.. L’amore è una battaglia perduta in partenza contro il tempo” Nel XXI secolo l’amore è un messaggio senza risposta..) con due protagonisti semplicemente perfetti ed entrambi quasi all’esordio cinematografico: Gaspard Proust, stralunato, goffo, innamorato disperato e Louise Bourgoin, bellissima, imprevedibile, sui generis.. Il cast è il vero punto di forza della pellicola: oltre ai protagonisti infatti anche tutti i personaggi di contorno arricchiscono ognuno con il proprio contributo il mosaico finale: gli amici fraterni di Marc, l’ ‘irriducibile playboy Jean-Georges (simpaticissimo Joey Starr) e l’intellettuale Pierre (Jonathan Lambert)  accompagnato dalla classica oca bionda  Kathy, così come l’editrice di Marc interpretata splendidamente da Valérie Lemercier.

Inoltre molto azzeccata la scelta di far rivolgere Marc direttamente allo spettatore, stratagemma che crea istintivamente simpatia per il personaggio ( che tra l’altro ispira simpatia a prescindere, sin dalla prima scena. Da notare inoltre una certa somiglianza con il nostro Fabio De Luigi… )

In definitiva una commedia romantica fresca, ironica, divertente e con un cast azzeccatissimo.

Conclusione: Da vedere!!!!

Voto:8

Annunci

Responses

  1. Guuarda, non ci sono parole!Amo, amo , amo, semplicemente amo questo film!!!!!!!!Troppo bello, altre parole non servono!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: