Pubblicato da: silviasettevendemie | agosto 30, 2010

Piranha 3-D

Titolo originale: Piranha 3-D

Regia: Alexandre Aja

Cast:   Adam Scott, Elisabeth Shue, Eli Roth, Christopher Lloyd, Steven R. McQueen, Ving Rhames, Dina Meyer, Richard Dreyfuss, Jerry O’Connell, Jessica Szohr, Kelly Brook, Cody Longo, Brooklynn Proulx, Ricardo Chavira, Riley Steele, Paul Scheer, Brian Kubach, Bria Roberts, Sage Ryan, Jason Spisak, Craig Dawson, Neville Page, Tyrone Williams, Maarsen Roney, Crystal Sommer

Distribuzione: BIM, USA, 2010

Guarda il trailer

Arizona. Il Lago Victoria è ogni anno l’attrazione per turisti e ragazzi che partecipano a party selvaggi in acqua.Tuttavia un improvviso terremoto sotterraneo provoca una crepa sul fondo del lago che libera nelle acque una grandissima quantità di famelici piranha preistorici. Spetterà allo sceriffo locale Julie Forester (Elisabeth Shue) impedire una strage durante i festeggiamenti per lo Spring Break.

Chi ha letto la mia recensione di Nightmare (2010) mi troverà ripetitiva e ridondante: c’era proprio bisogno di realizzare un remake della omonima pellicola del 1978 diretta da Joe Dante? Ma soprattutto c’era proprio bisogno di realizzare un remake che più ke altro sembra un episodio della serie American Pie ambientato su un lago, tra seni al vento, volgarità gratuite e ogni pretesto utile per far vedere centimentri di corpo femminile? A questo punto non c’era bisogno di scomodare il film del ’78 ma sarebbe stato più facile e più logico realizzare un teen-movie con confraternite, college, campioni di football, cheerleader, sbronze e teenager eccitati, e corpi femminili a go-go…

Detto questo, passiamo alla trama, che vede Jake ( Steven R.McQueen), il figlio dello sceriffo locale Julie Forester, che, come ogni anno si appresta a perdere i pazzi festeggiamenti in occasione dello Spring Break, per fare da baby sitter ai suoi fratellini. Tuttavia, quando Derrick, regista di pellicole porno, gli offre un lavoro per lo stesso giorno come guida locale per trovare le migliori location per girare, Jake lascia i suoi fratellini a casa e raggiunge Derrick e le sue attrici sulla barca che li porterà in giro per il lago, dove per altro si svolgono i pazzi festeggiamenti in acqua. Tutti ignorano però che dei terribili piranha preistorici infestano le acque del lago e quando lo sceriffo  farà la terribile scoperta, cercherà di impedire una carneficina.

Alcune scene risultano molto divertenti, altre, soprattutto quelle subacquee prima degli attacchi agli ignari ragazzi,  richiamano alla mente Lo squalo, ma in generale non c’è nulla degno di nota. Il cast cerca di fare il possibile per salvare il salvabile (in tutti i sensi!): brava Elisabeth Shue e carino il cameo di Christopher Lloyd, il mitico Doc Emmett Brown della trilogia di Ritorno al futuro, nei panni del dottor Goodman. Inoltre molto simpatico Jerry O’Connell nel ruolo del regista fuori di testa Derrick Jones.

In definitiva un horror senza infamia né lode, che punta tutto (o quasi) sul nudo femminile…

Conclusione: Da evitare.

Voto: 4

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: