Pubblicato da: silviasettevendemie | gennaio 1, 2010

The Blind Side

Titolo originale: The Blind Side

Regia: John Lee Hancock

Cast: Sandra Bullock, Tim McGraw, Quinton Aaron, Kathy Bates, Lily Collins,  Jae Head, Ray McKinnon, Ashley LeConte Campbell, Rhoda Griffis, Shawn Knowles, Tom Nowicki, Kelly Johns, Andy Stahl, Omar J. Dorsey, Sonya Thompson, Catherine Dyer, Sharon Morris, Scottie Knollin, Matthew Atkinson, IronE Singleton, Kim Dickens, Adriane Lenox, Libby Whittemore, Brian Hollan, Melody Weintraub

Distribuzione: Warner Bros, USA, 2009

Guarda il trailer

Il film racconta la storia vera di Michael Oher (Quinton Aaron), un giovane ragazzo afro-americano solo e senza dimora che grazie all’aiuto di una famiglia che si prende cura di lui,  riesce a dimostrare il suo enorme talento nel football  fino a diventare  All American e prima scelta nel Draft NFL.

  “The Blind Side: Evolution of a Game“,  libro scritto nel 2006 di Michael Lewis sulla storia del football americano, contiene una storia vera, ma così bella e commovente da sembrare una favola: quella di Michael Oher. Questa bellissima pellicola ce la raconta.  Michael, Big Mike,  povero e tenero ragazzone in carne, deriso da tutti, solo, senza una famiglia, che una sera mentre vaga infreddolito e sconsolato lungo una strada buia, viene soccorso e portato a casa dai Tuohy, famiglia dell’alta borghesia di Memphis. Quella che doveva essere la sistemazione di una notte diventerà presto una convivenza fissa a tutti gli effetti: infatti Leigh Anne (Sandra Bullock) e Sean (Tim McGraw) sono immediatamente conquistati dalla bontà e dai modi dell’impacciato ragazzone così come i loro due figli, S.J (Jae Head). e Collins (Lily Collins), tanto da considerarlo fin da subito un membro effettivo della loro famiglia. Michael inoltre mostra un grande talento nel football e la sua nuova famiglia lo incoraggia. Ben presto tutte le maggiori squadre dei college iniziano a contenderselo, ma per entrare in una di quelle scuole così prestigiose il giovane dovrà impegnarsi molto nello studio, e recuperare le sue insufficienze scolastiche, con l’aiuto di Miss Sue (Kathy Bates), insegnante privata molto preparata e decisamente sui generis.

Questo 2009 è stato proprio l’anno di Sandra Bullock: prima torna alla ribalta dopo anni un po’ sottotono grazie al successo di Ricatto d’amore (per la quale è stata nominata ai Golden Globes 2010 come Migliore Attrice in un film brilante) e ora conferma il suo ritorno nel “cerchio che conta” grazie allo straordinario successo di questa pellicola, che negli States ha gia incassato 184 milioni di dollari ed è ormai lanciata verso il traguardo dei 200. Il merito è sicuramente il suo, dal momento che ha dimostrato ancora una volta la sua versatilità e la sua grandissima credibilità sia nei ruoli drammatici che in quelli comici. In più ha avuto la fortuna e l’accortezza di scegliere due pellicole completamente diverse ma entrambe di impatto e in rado di interessare il pubblico. La sua performance in questo ruolo le è valsa la nomination come Migliore attrice drammatica ai prossimi Golden Globes e la stessa nomination anche ai SAG Awards 2010.
The Blind Side ha il merito di narrare senza fronzoli e retorica di sorta una favola moderna, una storia possibile, anche se purtroppo, sono ancora troppi i ragazzi come Big Mike che non hanno la sua stessa fortuna e finiscono uccisi nelle rapine o in scontri tra gang rivali.

Oltre alla Bullock, è da apprezzare la performance di tutto il cast, in particolare di Quinton Aaron, al suo primo ruolo da protagonista, del piccolo Jae Head, molto divertente nei panni del “fratellino” di Big Mike, soprattutto nella parte in cui contratta personalmente con gli allenatori delle squadre di football dei vari college per ottenere agevolazioni per lui e per suo fratello e infine della grandissima Kathy Bates, molto ironica nei panni della “democratica” Miss Sue.

In definitiva una bellissima pellicola, intensa, commovente, con un forte messaggio di speranza e con dei protagonisti davvero all’altezza.

Conclusione: Assolutamente da vedere.

Voto: 9

Annunci

Responses

  1. […] Un altro esempio? Il premio come Migliore attrice drammatica  andato a Sandra Bullock per The Blind Side, sicuramente bravissima e meritevole, visto il suo 2009 da incorniciare, grazie anche a Ricatto […]

  2. Sandra Bullok è una delle mie attrici preferite e vederla in “panni+seri”è stato molto interessante.Il film vale veramente la pena di essere visto:nonostante la serietà e la tristezza dell’argomento il film scorre molto piacevolmente.A me ha fatto impazzire il piccolo attore,semplicemente grandioso nella sua interpretazione!Unica notta negativa i capelli biondi di Sandra Bullok:non si può proprio vedere cosììì,decisamente meglio scura!Cmq film assolutamente da vedere!

  3. Concordo (e finalmente qualcuno che ne parla dimostrando di aver visto il film)…
    Blind side, tuttavia, non valorizza pienamente la persona di Michael Oher, un semi-analfabeta praticamente abbandonato a se stesso fino a 15 anni, che è riuscito: prima a star fuori dai guai e dai riformatori; poi, in due anni con l’aiuto di un tutor (e di insegnanti motivati), a diplomarsi con buoni voti; infine, in 4 a laurearsi…
    Quanti nelle stesse condizioni, con gli stessi supporti, ce l’avrebbero fatta?

  4. Ciao! Grazie per il commento!
    Alla luce di quanto hai scritto, sono io a concordare con te… Prima del film non sapevo chi fosse Michael Oher, ma effettivamente dal film non emerge appieno la grandissima sfida che ha dovuto affrontare, o meglio, questa viene fuori solo in minima parte.
    Resta comunque un bel film. Mi piacerebbe se Sandra Bullock vincesse l’Oscar…:-)
    A presto e grazie per la visita!

  5. […] country Bad Blake in Crazy Heart, mentre quello come migliore attrice va a Sandra Bullock per The Blind Side, unica attrice a vincere sia l’Oscar che l’anti-oscar, ossia il Razzie per la sua […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: