Pubblicato da: silviasettevendemie | dicembre 3, 2009

(500) Giorni insieme

Titolo originale: (500) Days of summer

Regia: Marc Webb

Cast: Zooey Deschanel, Joseph Gordon-Levitt, Clark Gregg, Minka Kelly, Matthew Gray Gubler, Rachel Boston, Geoffrey Arend, Chloe Moretz, George Romero, Ian Reed Kesler, Darryl Alan Reed, Valente Rodriguez, Patricia Belcher, Yvette Nicole Brown, Catherine Campion, Jennifer Hetrick, Jenn Gotzon

Distribuzione:  20th Century Fox, USA, 2009

Guarda il trailer

Tom ( Joseph Gordon- Levitt) è un giovane architetto che però lavora come ideatore di frasi da inserire sui bigliettini di auguri: è da sempre innamorato dell’amore e sogna la donna ideale. Sole (Zooey Deschanel) è una ragazza disincantata e dinamica che non crede nell’amore ed è allergica alle relazioni serie. Il film racconta i 500 giorni della storia di questa coppia, tra alti e bassi, con salti temporali e scene esilaranti tra realtà e fantasia dei protagonisti.

Stupendo e originalissimo questo esordio al lungometraggio per Marc Webb , regista di videoclip, che dirige questa commedia romantica divertente e in un certo senso “sui generis” poiché ci troviamo di fronte non alla classica trama del genere, ossia:  i protagonisti si incontrano, si innamorano, si perdono e poi si ritrovano per il più classico degli happy ending, ma ci troviamo di fronte ad una storia che parte dalla sua conclusione, ossia con la fine della storia tra i protagonisti e procede attraverso dei continui salti temporali che vanno dai primi giorni del rapporto all’inzio della crisi e che raccontano anche le fantasie, le aspirazioni, i desideri, le frustrazioni di entrambi.

In realtà i due protagonisti non potrebbero essere più diversi ed è proprio questo uno degli aspetti che incuriosisce maggiormente nella loro storia: Tom è il romantico per eccellenza, cresciuto con le canzoni degli Smiths, un ragazzo che crede nell’amore e aspetta quello con la A maiuscola ed è convinto di averlo trovato in Sole, ragazza allegra, vivace, estroversa ma che non crede affatto all’amore e al principe azzurro e non vuole impegnarsi in relazioni serie. Tom accetta all’inizio la premessa fattale da Sole, sperando in cuor suo che si tratti di qualcosa di temporaneo, ma la differenza tra i due è davvero abissale e le loro strade sembrano proprio destinate a separarsi… Tuttavia la loro esperienza insieme darà saggi e fondamentali insegnamenti ad entrambi.

Ci vorrebbero più commedie così: fresche, originali, frizzanti, con un mix di generi diversi come il musical (stupenda la scena in cui Tom si reca a lavoro il giorno dopo la prima notte d’amore con Sole!), o veri e propri videoclip che esprimono le sensazioni del protagonista,  o lo split-screen che esprime le aspettative e la triste realtà dei fatti,  o ancora scene metacinematografiche nelle quali ritroviamo i protagonisti che si rivedono sullo schermo ed esprimono i propri dubbi e le ansie legate a quel rapporto così bello ma allo stesso tempo così complesso.  Si ride molto, ma si riflette anche sulle parole dei protagonisti, che esprimono pensieri e stati d’animo nei quali chiunque può immedesimarsi, che chiunque prova, ha provato o ha vissuto.

Questo bel lavoro ha inoltre il pregio di avere degli attori praticamente perfetti nel ruolo, a partire da Joseph Gordon-Levitt, astro nascente del cinema statunitense, che interpreta splendidamente il timido, dolce e fragile Tom, il vero “sesso debole” in questa relazione, mentre Zooey Deschanel, ormai avvezza ai ruoli da ragazza fuori di testa e un po’ sulle righe, come ampiamente dimostrato in Yes Man, è perfetta nel ruolo di Sole, “metà forte” della coppia, anche perché meno coinvolta sentimentalmente rispetto a Tom. Del resto, come recita il famosissimo  Teorema di Marco Ferradini: chi meno ama è più forte si sa…
La pellicola può contare inoltre su una serie di comprimari molto divertenti e ben delineati, come Rachel (Chloe Moretz), sorellina minore di Tom, esperta di relazioni e di problemi di cuore, nonostante la giovane età, che dà consigli  e formisce rimedi al fratello maggiore in maniera spassionata e con grande perizia, come un’adulta, e Paul (Matthew Gray Gubler), e McKenzie (Geoffrey Arend) i migliori amici di Tom, protagonisti di scene molto divertenti, che cercano a modo loro di aiutare Tom prima a conquistare Sole e successivamente a consolarlo dopo le varie crisi con la ragazza.
Infine, last but not least, non si può non parlare della meravigliosa colonna sonora, perfettamente in linea con lo spirito e le idee del film,  della quale qui di seguito proporrò la track-list:
1. A Story of Boy Meets Girl – Mychael Danna and Rob Simonsen
2. Us – Regina Spektor
3. There Is A Light That Never Goes Out – The Smiths
4. Bad Kids – Black Lips
5. Please, Please, Please Let Me Get What I Want – The Smiths
6. There Goes The Fear – Doves
7. You Make My Dreams – Hall & Oates
8. Sweet Disposition – The Temper Trap
9. Quelqu’un M’a Dit – Carla Bruni
10. Mushaboom – Feist
11. Hero – Regina Spektor
12. Bookends – Simon & Garfunkel
13. Vagabond – Wolfmother
14. She’s Got You High – Mumm-Ra
15. Here Comes Your Man – Meaghan Smith
16. Please, Please, Please Let Me Get What I Want – She & Him (gruppo la cui cantante è la stessa Zooey Deschanel)

In definitiva una pellicola molto divertente, ironica, originale, leggera ma non troppo.

Conclusione: Assolutamente da vedere!!!!

Voto: 8.5

Annunci

Responses

  1. bellissimo film, mi è piaciuto tantissimo,sono anche andata nel facebook del film e si vincono delle magliette molto carine

    • Ciao Laura!
      Grazie per la visita, per il commento e per il suggerimento! Andrò subito sulla pagina del film su Facebook! 🙂
      A presto!!!

  2. non commento,do solo un voto:10!

  3. […] che si è aggiudicato il premio come Migliore Commedia, a discapito di un piccolo gioiello come (500) giorni insieme… E cosa dire di Robert Downey Jr., vincitore del premio come Miglior attore in una commedia […]

  4. ciao silvietta…ero alla ricerca di un bel dvd da noleggiare per stas e ho detto “fammi dare uno sguardo alla pagina di silvia chè sicuramente sarà la migliore consulente”!:-) ho preso nota di qualche titolo……sono certa che con il tuo consiglio la serata sarà davvero BLOCKBUSTER!:-)
    Come stai?Un Bacione!
    Marta!

  5. Ciao Martaaaaaaaaa!!!!!!!!
    Che piacere trovare il tuo commento!!!! 🙂
    Io sto bene, grazie. Sono in procinto di partire per l’Irlanda con il progetto Leonardo, quindi sto persa tra i preparativi 😀 😀
    Tu come stai? Che mi racconti?
    Grazie mille, sei troppo buona!!! Spero di esserti stata utile! Se sceglierai “500 giorni insieme” trascorrerai una serata davvero piacevole: è un film troppo carino! :-D)
    Un bacio grandissimo.

  6. […] Cillian Murphy è sempre molto abile nei ruoli ambigui e Joseph Gordon- Levitt (stupendo in (500) giorni insieme) si mette alla prova in un ruolo decisamente più serio e meno scanzonato di quello che lo ha reso […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: