Pubblicato da: silviasettevendemie | settembre 13, 2008

Mirrors – Riflessi di paura

Titolo originale: Mirrors

Regia: Alexandre Aja

Cast: Kiefer Sutherland, Paula Patton, Amy Smart, Mary Beth Peil, Cameron Boyce, Erica Gluck, Julian Glover, Jason Flemyng, John Shrapnel, Josh Cole, Tim Ahern

Distribuzione: 20th Century Fox, USA, 2008

Guarda il trailer

 

 

Ben Carson (Kiefer Sutherland) è un ex poliziotto di New York. Ha lasciato la polizia dopo aver ucciso un suo collega sotto copertura, e ha iniziato a bere, perdendo così anche la sua famiglia. Ora vive a casa della sorella Angela (Amy Smart) e trova un nuovo lavoro come guardiano notturno alle rovine dei grandi magazzini Mayflower, distrutti da un incendio anni prima. Durante i suoi giri di perlustrazione notturni vivrà esperienze terribili e inquietanti che sembrano essere legate agli specchi dell’edificio e si ritroverà a lottare contro il tempo per scoprire l’origine di queste manifestazioni malefiche e per salvare la sua famiglia.

Questa pellicola è una rivisitazione del film sud-coreano del 2003 Geoul Sokeuro (Into the Mirror), scritto e diretto da Sung-ho Kim. La storia, in questo caso, è ambientata nella Grande Mela e il regista è il francese Alexandre Aja, considerato uno dei nomi di punta del cinema horror contemporaneo.
Infatti il film è davvero ben realizzato: la trama è interessante, avvincente, le scene all’interno delle rovine dei grandi magazzini sono inquietanti, e il finale non è scontato.

Inoltre Ben Carson è un bel personaggio: ex poliziotto con problemi di alcol, costretto a dormire sul divano della sorella ma deciso a riconquistare la sua famiglia, decide di rimettere a posto i cocci della sua esistenza iniziando da un nuovo lavoro come guardiano notturno alle rovine dei grandi magazzini Mayflower. Il suo predecessore è svanito senza lasciare traccia. I suoi giri di perlustrazione tra i resti dell’edificio sono veri e propri incubi: gli unici oggetti intatti al suo interno sono gli specchi, lucidissimi e indistruttibili.
Ben, che fa uso di tranquillanti molto forti, inizia a dubitare della sua salute mentale, anche perché nessuno gli crede e tutti sembrano preoccupati per lui. L’unica soluzione è quella di indagare sull’incendio dell’edificio e sul suo passato, anche perché dalle rovine, le visioni malefiche si sono trasferite anche agli specchi della sua casa e minacciano la sua famiglia.

Bella l’idea dei titoli di testa che appaiono come riflessi in uno specchio su uno sfondo di immagini deformate e caleidoscopiche.

Parlando del cast: buona prova del Jack Bauer di 24, Kiefer Sutherland, a cui il ruolo da poliziotto “problematico” calza a pennello; da notare anche Amy Smart nel ruolo della sorella di Ben, e Paula Patton nel ruolo della moglie di Ben, Amy, iper-razionale patologo che considera i racconti inquietanti del marito come l’effetto dei forti tranquillanti da lui assunti.

In definitiva una bella pellicola, che dà dei brividi veri.

Conclusione: Da vedere.

Voto: 7

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: