Pubblicato da: silviasettevendemie | luglio 28, 2008

Mamma mia!

Titolo originale: Mamma mia!

Regia: Phyllida Lloyd

Cast: Meryl Streep, Colin Firth, Pierce Brosnan, Stellan Skarsgård, Julie Walters, Dominique Cooper, Amanda Seyfried, Christine Baranski

Distribuzione: Universal Pictures, USA GB Germania, 2008

Guarda il trailer

 

 

Sophie (Amanda Seyfried) sta per sposarsi con Sky (Dominic Cooper) e ha un grande desiderio: conoscere suo padre e farsi accompagnare da lui all’altare. Sua madre Donna (Meryl Streep), donna indipendente e proprietaria di un hotel in una bellissima isola greca,  non ha mai voluto parlare del suo passato, ma la ragazza, attraverso il diario da lei tenuto l’estate in cui è rimasta incinta,  scopre di avere 3 possibili padri: Sam (Pierce Brosnan), Harry (Colin Firth) e e Bill ( Stellan Skarsgård). Così, all’insaputa della donna, decide di invitarli al matrimonio….

La pellicola è l’adattamento cinematografico del celebre omonimo musical basato sulle canzoni del gruppo pop svedese ABBA, e che ha riscosso un enorme successo con oltre 30 milioni di spettatori, rappresentazioni in 160 città del mondo e traduzioni in 8 lingue.

Donna è una madre single, forte, indipendente, che ha cresciuto Sophie senza mai rivelarle chi sia suo padre. In passato era stata una ragazza attiva e dinamica: faceva parte di un gruppo musicale con le sue due inseparabili amiche Rosie (Julie Walters) e Tanya (Christine Baranski) “Donna and the Dynamos” e nel corso di un’estate di 20 anni prima, aveva conosciuto i 3 uomini più importanti della sua vita, uno dei quali è il padre di Sophie.

Meryl Streep si mette in gioco in questa leggera e piacevole commedia musicale in questo ruolo così particolare e diverso sicuramente da quelli in cui siamo abituati a vederla (mi viene in mente ad esempio la giornalista appassionata e combattuta tra l’amore per la verità e le leggi di mercato in Leoni per agnelli ) anche se aveva già dato prova delle sue doti comiche in altre occasioni, come ne La morte ti fa bella o in Prime. Qui la vediamo in splendida forma, mentre canta e balla i successi degli ABBA, dalle scatenate Mamma mia,  Super Trouper e Gimme! Gimme! Gimme! alle romantiche The winner takes it all e SOS, passando da abiti da lavoro e trucco decisamente acqua e sapone a boa piumati, paillettes, zeppe, pantaloni a zampa e trucco abbondante nelle sue performance con le Dynamos, due meravigliose e scatenate Julie Walters e Christine Baranski (stupenda la sua versione “on the beach” di Does your mother know?) .

Tuttavia personalmente credo che la vera sorpresa sia rappresentata dai protagonisti maschili: su tutti Pierce Brosnan e Colin Firth, che mettono da parte tutto il loro british aplomb e danno vita a scene esilaranti, con tanto di canti e balli sfrenati.

 Inoltre davvero buona la prestazione della giovane Amanda Seyfried, che non sfigura affatto in un cast di questo livello.

In definitiva una pellicola fresca, allegra, leggera, divertente, con una colonna sonora d’eccezione, che vi riporterà indietro nel tempo.

L’uscita in Italia è prevista per il prossimo 3 ottobre.

Conclusione: Assolutamente da vedere.

Voto: 9

Annunci

Responses

  1. Questo film deve essere troppo carino e poi c’è quel gran pezzo di figo che è Colin Firth. Me lo vado a vedere già solo per lui. Per non parlare poi di Maril Streep che è una grandissima attrice!!!

  2. Film veramente bello e Maryl Streep è un’attrice fantastica.Il film vale la pena da essere visto,a partire dalle ambientazioni nel fantastico mare di un’isoletta greca,ai differenti colori dei personaggi(e qui per colori intendo la loro caratterizzazione,ognuno particolare e immancabile a modo suo), per non parlare poi ovviamente delle canzoni degli Abba che come sono state riarrangiate nel musical sono molto più frizzanti e spettacolari insieme alle immagini. Quando riascolto le canzoni ti ritornano inevitabilmente in mente le immagini del film,e sotto alcune di quelle canzoni in particolar modo non puoi fare a meno di metterti a ballare.Un consiglio:guardatelo!!!

  3. […] fino a questo momento). Più complesso e sfaccettato è il ruolo di Amanda Seyfried, la Sophie di Mamma mia! , sicuramente la più brava tra le due.  Da notare inoltre il ruolo da bad guy di Adam Brody, il […]

  4. […] grande Christine Baranski, donna affascinante e seduttiva, molto simile alla memorabile Tanya di Mamma mia!, che nonostante tutto, è ancora profondamente legata a Milo e dà dei consigli molto particolari […]

  5. […] Public Enemies) è perfetto nel ruolo di John, e la bella e brava Amanda Seyfried, la Sophie di Mamma mia!, con il suo viso angelico è una stupenda e intensa […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: