Pubblicato da: silviasettevendemie | luglio 7, 2008

Savage Grace

Titolo originale: Savage Grace

Regia: Tom Kalin

Cast: Julianne Moore, Eddie Redmayne, Stephen Dillane, Elena Anaya, Belen Rueda, Unax Ugalde, Hugh Dancy, Anne Reid, Barney Clark, Abel Folk

Distribuzione: BIM, Francia Spagna USA, 2007

Guarda il trailer

Tratto dal libro omonimo di Natalie Robins e Steven M.L. Aronson, il film racconta l’incredibile storia vera di Barbara Daly (Julianne Moore), ambiziosa ragazza di bassa estrazione sociale, modella e aspirante starlette, che sposa il magnate Brooks Baekeland (Stephen Dillane), aitante erede della fortuna accumulata dal nonno, Leo, inventore della bakelite. Barbara è bella, rossa e carismatica, ma disperatamente inadeguata alla classe sociale e al mondo del marito. La nascita dell’unico figlio della coppia, Tony (Eddie Redmayne), rischia di compromettere il precario equilibrio di questa unione di estremi. Crescendo, il ragazzo si sente un fallimento agli occhi del padre e sviluppa un rapporto sempre più simbiotico e morboso con la madre. La tragedia sarà inevitabile e terribile…

Julianne Moore, Stephen Dillane

La famiglia Baekeland apparentemente ha tutto: ricchezza, amicizie importanti, possibilità di vivere in giro per il mondo (Parigi, Londra, New York, Maiorca, Cadaqués). Il piccolo Tony vive in questo mondo dorato ma ben presto iniziano i problemi: il matrimonio dei suoi genitori non è affatto felice e la madre riversa la sua frustrazione sul figlio, instaurando con lui un rapporto morboso e poco sano, allontanandolo di fatto dal padre. La voce narrante di Tony afferma che la madre ha fatto di lui il suo vero marito, cercando di ottenere da lui tutto quello che il coniuge non le concedeva: affetto, attenzione, devozione, amore…

In seguito all’abbandono della famiglia da parte di Brooks, i due vivranno ancora di più in simbiosi. Tony è dichiaratamente omosessuale e Barbara non esita a dividere il letto con lui e uno dei suoi amanti ( un ottimo Hugh Dancy)… Tale rapporto è destinato a finire in tragedia.

Eddie Redmayne, Unax Ugalde

Tom Kalin mette in scena una tragedia in 6 atti, i cui eventi si dipanano tra il 1946 e il 1972.

Ci troviamo di fronte a personaggi malati, ossessionati, morbosi, fragili, insicuri, terribilmente complessi e assolutamente imprevedibili.

Julianne Moore, Eddie Redmayne

Julianne Moore e il giovane e sempre più quotato Eddie Redmayne (già visto e apprezzato nel thriller Symbiosis- Uniti per la morte) danno vita a una stupenda interpretazione, con dei ruoli indubbiamente ricchi di sfaccettature, in una sorta di Il laureato in chiave morbosa e incestuosa, nella quale i valori sono assenti o totalmente capovolti.

Un film che sconvolge, indigna persino in alcuni punti, e che indubbiamente fa riflettere sulle vie malate e insalubri che l’amore può percorrere.

Conclusione: Assolutamente da vedere.

Voto: 8

Annunci

Responses

  1. non visto. ma mi sarebbe piaciuto andarlo a vedere.

  2. Ciao Franci! Volevo ringraziarti per la visita e per tutti i commenti ai miei post. Non avevo mai ricevuto tanti commenti in una volta sola!!!:-) Mi fa piacere conoscere le opinioni delle altre persone, anche e soprattutto se divergono dalle mie: lo trovo molto stimolante.
    Inoltre volevo farti i complimenti per il tuo blog.
    A presto! Silvia

  3. grazie silvia, be’ passa quando vuoi sei la benvenuta!

  4. Grazie mille! Lo farò sicuramente! A presto!

  5. […] due protagonisti sono bravissimi: Hugh Dancy, che era risultato già molto convincente in Savage Grace, è stupendo nel ruolo di Adam: riesce a rendere alla perfezione le sue manie, i suoi sforzi, le […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: