Pubblicato da: silviasettevendemie | maggio 10, 2008

Step up 2 – La strada per il successo

Titolo originale: Step up 2-The streets

Regia: Jon Chu

Cast: Briana Evigan, Robert Hoffman, Will Kemp, Cassie Ventura, Adam Sevani, Sonja Sohn, Channing Tatum, Christopher Scott, Janelle Cambridge

Distribuzione: Moviemax, USA 2008

Guarda il trailer

 

La ribelle Andie (Briana Evigan) vive creando scompiglio tra le strade con la sua crew, la 410, più volte vincitrice della competizione hip-hop più importante di tutta Baltimora: la The Streets. Notata da Chase (Robert Hoffman) fratello del proprietario della Maryland School of the Arts e studente nella scuola, Andie entra a sua volta nel prestigioso istituto, orientata verso un insegnamento rigido e professionale. Lei e Chase sono completamente diversi, ma hanno un elemento in comune: la voglia di esprimersi liberamente, al di fuori delle rigide regole della scuola. Tale desiderio li porterà a fondare una loro crew con altri allievi e a partecipare al The Streets. I problemi e le sorprese tuttavia saranno molti…

La storia si svolge. come nel primo capitolo, all’interno della MSA (Maryland School of Arts), istituto diretto dal rigido direttore Robert Collins, interpretato da Will Kemp, che storce il naso di fronte alle esibizioni di Andie e al desiderio di suo fratello Chase di portare all’interno della scuola la danza di strada. C’è inoltre anche l’apparizione del protagonista del primo Step UpChanning Tatum, che procurerà ad Andie il provino presso la MSA.

Come nel primo capitolo, assistiamo alla contrapposizione tra due personaggi apparentemente agli antipodi: da una parte Andie, ribelle “ragazzaccia” dal passato doloroso e protagonista di scorribande con la sua crew, e dall’altra Chase, bello, ricco e popolare studente della MSA, destinati all’inevitabile happy end.

Tuttavia in questo secondo capitolo, le coreografie sono ancora più spettacolari, con numeri davvero eccezionali realizzati in maniera eccelsa dai protagonisti e dal simpatico contorno di outsider che ruotano attorno alla loro storia (in particolare da notare il bravissimo Adam Sevani). Il culmine è rappresentato dalla coreografia finale, davvero ammirevole. Ottimo lavoro da parte dei coreografi Jamal Sims, Nadine “Hit Hat” Ruffin (colei che ha inventato l’hip-hop sensuale, il cosiddetto Hit Hat ) e Dave Scott.

A supporto di queste coreografie “estreme” una colonna sonora altrettanto estrema, con Missy Elliot, T-Pain, Florida (che proprio con T-Pain hanno realizzato la bellissima LowTrey Songz, Akon, Cassie Ventura (che recita anche nella pellicola nel ruolo di Sophie).

Il giovane regista Jon Chu è un ex ballerino e nella pellicola ciò si nota, dal momento che ogni singolo elemento (dialoghi, scenari, monologhi, la stessa vicenda narrativa) è messo a servizio della danza.

Conclusione: Da vedere per le coreografie e per il talento dei protagonisti.

Voto: 7

Annunci

Responses

  1. […] Infine qualche parola sul cast, che dà vita a una buona prova: Lindsey Haun, protagonista tra l’altro de “Il villaggio dei dannati” di John Carpenter del 1995, e Robert Hoffman, attore e ballerino di talento, protagonista di “Step Up 2-La strada per il successo“. […]

  2. […] della terrificante Samara Morgan in The Ring?), accompagnata da Briana Evigan, protagonista di Step Up 2, nel ruolo della sua migliore amica Corey e da Ed Westwick, il Chuck Bass della serie tv Gossip […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: