Pubblicato da: silviasettevendemie | gennaio 22, 2008

Razzies: “Here’s the nominees…”

 

Alla vigilia degli Oscar, giungono le nomination ai Razzies, ( a noi meglio noti come le “Pernacchie d’oro”)  i premi assegnati alle peggiori performance e ai peggiori film del 2007.

Quest’anno a contendersi il poco ambito premio molti nomi noti, a partire da Lindsay Lohan, candidata come peggiore attrice per il suo “I know who killed me” che totalizza ben nove nominations, tra cui peggior film, peggiore sceneggiatura, peggiore coppia sullo schermo, peggior horror, peggior regista e peggior remake .

Nella categoria dei film peggiori del 2007 anche Io vi dichiaro marito e marito, e Norbit, i cui rispettivi protagonisti, Adam Sandler e Eddie Murphy, sono in lizza anche per il premio come peggior attore insieme a Nicolas Cage (con ben 3 pellicole: Ghost rider, Il mistero delle pagine perdute e Next), e Jim Carrey per Il numero 23.

Per quanto riguarda le attrici, in lizza ci sono Jessica Alba (anche lei con 3 pellicole: I Fantastici 4 e Silver Surfer, Awake Charlie viene prima di tuo marito) e Diane Keaton con Perché te lo dice mamma.

Personalmente non sono molto d’accordo con la nomination di Jim Carrey, che ho trovato brillante e versatile ne Il numero 23 (film tra l’altro molto interessante) e con quella di Diane Keaton, un’attrice di grandissimo talento, premio Oscar e con un curriculum di tutto rispetto, punita, a mio avviso troppo severamente, per aver recitato in una commedia leggera e forse un po’ banale.

Forse un tantino esagerata anche la nomination di Nicolas Cage: in fondo si sono visti film e attori di gran lunga peggiori nell’ultimo anno.

Qui potete trovare l’elenco completo delle categorie e dei nominati.

Ora non ci resta che aspettare il 23 Febbraio, il giorno precedente la cerimonia degli Oscar, per conoscere i vincitori di cotanto premio…

Annunci

Responses

  1. Io darei un bel Razzie a Giovanna Mezzogiorno per la recitazione in “L’amore ai tempi del colera”. Secondo me è riuscita con la sua camminata zoppicante da finta vecchia e la sua enfasi nei dialoghi stile Fantaghirò a rovinare un gran bel film tratto da un gran bel romanzo.
    Cià

  2. Ciao! Purtroppo non ho ancora visto “L’amore ai tempi del colera”, ma devo ammettere che ho sentito moltissime persone esprimere la tua stessa opinione a proposito della performance di Giovanna Mezzogiorno ma anche delusione per la resa cinematografica del romanzo…Quindi direi che un Razzie se lo merita proprio…:-) Io un Razzie lo consegnerei volentieri a Robert Zemeckis per lo scempio che ha fatto di un capolavoro assoluto come “Beowulf”… Imperdonabile! Ciao!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: