Pubblicato da: silviasettevendemie | gennaio 12, 2008

Fatima Bhutto contro il cugino: “Il PPP non è un’azienda di famiglia”

A due settimane dall’ assassinio di Benazir Bhutto,  sua nipote Fatima, considerata da molti l’erede prestabilita alla guida del Partito del Popolo Pakistano, rompe il silenzio e invita a porre fine alla politica dinastica del principale partito di opposizione pakistano.

 In un’intervista al quotidiano britannico ‘The Times’ Fatima Bhutto, 25 anni, spiega che sono passati i tre giorni di silenzio per il lutto e ora bisogna sedersi ad un tavolo per discutere se sia giusto o meno che il Ppp “continui a rimanere un’azienda di famiglia“.

 “L’idea che a guidare il partito sia per forza un Bhutto è pericolosa – spiega la giovane nipote di Benazir – per lo stesso Paese e non giova ad un partito che fa della democrazia il suo credo”.

Fatima ha inoltre ribadito le sue preoccupazioni in vista delle elezioni del prossimo 18 febbraio spiegando che per lei “le porte sono aperte” al fratello Bilawal, indicato erede alla guida del Ppp e alle sue sorelle, auspicando a breve una riunione di famiglia.

Proprio Bilawal aveva ribadito qualche giorno fa che la leadership del partito, seppur simbolica visto che la guida pratica sarà gestita dal marito di Benazir Ali Zardari, non gli era stata offerta come ‘dote’ familiare.

 Per la nipote Fatima nè lei nè suo fratello 17enne erano eredi legittimi, anche se discendono dalla linea maschile della famiglia.

La questione, piuttosto, è se Bilawal “sia stata una scelta oculata dato che per legge dovrà attendere 6 anni per correre per il Parlamento e 16 anni per ricoprire la carica di primo ministro”.

Chissà come reagirà il giovane Bilawal a queste affermazioni…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: