Pubblicato da: silviasettevendemie | gennaio 10, 2008

Web 2.0 e HousingMaps: live from USA il futuro del mercato immobiliare.

Dal 2005 negli Stati Uniti trovare casa è diventata un’operazione semplicissima: basta un clic. Come? Grazie a Housingmaps.com.

 Si tratta di un classico esempio di Web 2.0: un’applicazione per la ricerca di annunci immobiliari sul territorio americano che utilizza due risorse distinte, Craiglist e GoogleMaps, incrociando i dati dell’uno con quelli dell’altro.

Craiglist infatti raccoglie piccoli annunci gratuiti di tutti i tipi, Google Maps permette gratuitamente di visualizzare mappe con viste satellitari della località prescelta.

HousingMaps estrae dal database di Craiglist gli annunci immobiliari, li incrocia con le mappe di Google e fornisce ai propri utenti, gratuitamente, annunci immobiliari, negli Stati Uniti, segnalati per località su mappe navigabili con il mouse.

 Ma come funziona praticamente questa applicazione made in USA?

1. Housingmaps: istruzioni per l’uso:

Utilizzare Housingmaps è semplicissimo:

Una volta raggiunto il sito, ci si trova di fronte questa pagina

Clicca qui per vedere l’immagine ingrandita

Ci si può muovere liberamente sulla mappa utilizzando il mouse.

I palloncini verdi indicano le città nelle quali il servizio è attivo.

Una volta scelta la città, si dovrà selezionare il tipo di “soluzione” che si preferisce, ossia: acquistare o affittare appartamenti, subaffitto, case sfitte etc…

housingmaps_san_diego.gif

Una volta selezionata la  categoria preferita, si potranno vedere sulla mappa tutte le case appartenenti all categoria selezionata visualizzate con palllini gialli e rossi.

Sulla parte sinistra dello schermo apparirà la mappa attuale della città selezionata con i pallini colorati piazzati nei luoghi precisi.

Nella parte destra dello schermo comparirà una lista di tutti gli appartamenti selezionati.
I più recenti prima, i più vecchi dopo.
Si può stabilire la classificazione cliccando sulle etichette della colonna disponibili in alto, che  includono immagini, prezzi, numeri di stanze da letto, descrizioni.

housingmaps_san_diego_listing_sorted.gif

I cerchietti gialli indicano che la casa è disponibile.

Per vederla basta passare con il mouse sopra un palloncino giallo, e appariranno le foto pubblicate di quel luogo con informazioni chiave come la grandezza, il numero di stanze, il costo, la locazione.

housingmaps_san_diego_photos_display.gif

La mappa può essere visualizzata anche attraverso una foto satellitare che  permette di verificare la presenza nelle vicinanze di infrastrutture, parchi, centri commerciali, autostrade etc.

housingmaps_satellite.jpg

Inoltre per una visione ancora più completa si può utilizzare la hybrid view, che unisce le immagini satellitari e le informazioni sulla mappa.

housingmaps_san_diego_hybrid.jpg

Inoltre, per rendere la ricerca  ancora più semplice e veloce, Housingmaps.com rende disponibili  nel pannello di visualizzazione due  selettori di categoria che permettono di stabilire sin dall’inizio la locazione e il prezzo della casa che si sta cercando.

housingmaps_san_diego_filters.jpg

Oltre a ciò, è possibile restringere ulteriormente il campo di ricerca grazie ad una serie extra di filtri opzionali, come il numero delle stanze, l’accetazione di animali domestici, la disponibilità delle immagini.

housingmaps_san_diego_filters2.gif

E’ davvero una soluzione rivoluzionaria.

2.”The man who opened up the map”

Paul Rademacher Il suo ideatore è Paul Rademacher, giovane software engineer, ma con importanti esperienze alle spalle, alla Microsoft, e in qualità di animation engineer per la Dreamworks (ha lavorato alla realizzazione di Shrek 2 e di Madagascar). In seguito alla creazione di HousingMaps, ha iniziato a lavorare per Google.

 Questo non stupisce, visti i vantaggi che la sua creazione ha  apportato a questa public company.

Infatti si tratta del primo esempio di Mashup nel web, ha ottenuto riconoscimenti importanti ed è considerato  uno degli esempi più completi di Web 2.0

 Greg Sterling, analista alla Sterling Market Intelligence, ha così commentato: Un giorno, la statua di Paul Rademacher campeggerà di fronte al quartier generale di Google.

3. HousingMaps vs MapsKrieg:

Ben presto sono nati siti simili, il più importante dei quali è MapsKrieg, che utilizza anch’esso il mashup di Craiglist e GoogleMaps. 

Rispetto a HousingMaps, questo sito copre un’area maggiore, comprendendo centinaia di città, al contrario di HousingMaps che al momento è limitato a una cinquantina di  aree metropolitane.

Tuttavia i vantaggi finiscono qui, perchè MapsKrieg permette organizzare la ricerca ricorrendo solo a due filtri, ossia tipologia di casa e città, mentre HousingMaps, come abbiamo avuto modo di vedere, permette una ricerca molto mirata e minuziosa.

In definitiva si tratta di una soluzione alternativa per quelle zone che non sono comprese in HousingMaps.

4. HousingMaps e il futuro:

HousingMaps è  una soluzione nuova e rivoluzionaria per quanto riguarda il  mercato immobiliare americano e canadese e, come dimostrano i dati relativi al sito, una percentuale sempre maggiore di utenti si serve di questa applicazione per trovare casa.

Inoltre, il fatto che siano nati molti mashup simili, che offrono il medesimo servizio, è una chiara dimostrazione del suo successo.

Si potrebbe pensare a qualcosa di simile anche in Italia in un futuro non troppo lontano?

Un primo passo verso l’Europa è stato già compiuto con l’introduzione di Londra tra le città comprese nell’applicazione.

 Mi piacerebbe rivolgere questa domanda a esperti di informatica o del settore immobiliare per conoscere le loro impressioni e il loro parere in proposito.

Personalmente, trovo che sia un’applicazione molto utile e che potrebbe segnare una svolta nel mercato immobiliare del nostro Paese.

Agli esperti (e ovviamente ai posteri) l’ardua sentenza…

 

Fonti

Articoli:

Articolo tratto da Masternewmedia.com

Articolo tratto da Switched.com

Articolo tratto da Washingtonian.com

Articolo tratto da Wired.com

Link:

http://www.programmableweb.com/url/62

http://mashupawards.com/housing-maps/

http://www.lockergnome.com/windows/2007/10/25/housingmaps/

http://zovirl.com/2006/08/29/animated-housing-maps/

http://www.apartmenttherapy.com/sf/050407/housingmapscom-022221

http://www.wired.com/techbiz/it/magazine/15-07/ff_maps?currentPage=2

http://ricksegal.typepad.com/pmv/2005/06/housingmaps_per.html

http://groups.sims.berkeley.edu/homeskim/site/needs_compare_housingmaps.php

http://www.zeit.de/2007/39/geoinformatik

http://myeastbayagent.com/2005/07/22/housingmapscom/

http://www.technacular.com/2007/01/29/housingmaps-house-home-rent-sublet-search-made-easy/

http://www.quantcast.com/housingmaps.com

http://bokardo.com/archives/holy-amazing-interface-batman/

http://www.technologyreview.com/TR35/Profile.aspx?Cand=T&TRID=437

http://www.uie.com/articles/web_2_power/

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: